.comment-link {margin-left:.6em;}

I media mondo

sabato, giugno 03, 2006

Trasgredire l'Università: lettera aperta al Ministro Fabio Mussi di Alberto Abruzzese

Conviene giocare d'anticipo.
Dire come la si pensa prima che si possano fornire "ricette" con vecchi ingredienti della tradizione italiana a un'istituzione che ha bisogno di rpensarsi piuttosto che rinnovarsi con strategie di marketing.
Una lettera aperta di Alberto Abruzzese al neo minsitro dell'Università Fabio Mussi rappresenta un'occasione di pensare il futuro.

2 Comments:

  • Analisi impeccabile ma non credo che nessuna legge o ministro possa cambiare magicamente le cose... non è solo questione di soldi (magari lo fosse) ma di cultura e quella può cambiare solo per scelta autonoma delle persone... sarebbe più facile cambiare le persone ma questo non è possibile... ma magari un giorno la magistratura scoverà il Moggi di turno anche da noi :-) poi riderò (+ del solito)... ma forse anche questo non basterà...

    By Anonymous FG, at 5:10 PM  

  • Anche io credo non si tratti solo di trovare fondi e di come spenderli. Quello che mi interessa maggiormente ha a che fare con possibili regole di trasformazione del sistema (vedi: nuova legge per i ricercatori, ad esempio).
    Con riflessioni sul rapporto didattica/ricerca. E con i necessari mutamenti che dovranno costruire nuovi progetti didattici integrando proposte umanistiche e scientifiche (ad esempio scienze della comunicazione ed ingegneria o architettura) in direzione di nuove forme professionali che siano sincornizzate con l'evoluzione della nostra società.

    By Blogger GBA, at 5:51 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home